Nei prossimi anni gli edifici milanesi dovranno fare una verifica strutturale del proprio corpo e procedere con risistemazioni delle parti strutturalmente ammalorate o inadeguate. Tali analisi e successive riqualificazioni prevedono un’indagine storica dell’edificio (come è stato costruito e cosa è successo negli anni, autorizzazioni, sopraelevazioni ecc), e un intervento che potrebbe coinvolgere parti comuni significative (come il corpo scala, la struttura muraria, le facciate ecc.). Per questo motivo riteniamo che la valutazione e gli interventi successivi debbano coprire sia gli aspetti ingegneristici che architettonici: ad esempio se una muratura è profondamente fessurata dovranno essere indicate le modalità di intervento anche per gli elementi di finitura coinvolti nella lesione. Tali lavori potranno avere forti detrazioni tramite il Sismabonus.

I servizi che offriamo sono: