Sisma Bonus

All’obbligo di redigere il Certificato di Idoneità Statica, per i lavori di rinforzo strutturale si accompagna una facilitazione fiscale per la riduzione del rischio sismico, introdotta recentemente con il Decreto Ministeriale n. 58 del 28/02/2017, e che oggi si applica anche a Milano e Lombardia, prevedendo tre tipi di detrazioni fino a 96.000 euro scaglionabili in 5 anni.

Nel decreto sono pubblicate le linee guida per la classificazione del rischio sismico e si identificano varie tipologie di edifici attribuendo una classe di vulnerabilità dovuta sia al sistema costruttivo che allo stato di mantenimento dell’edificio stesso.  Inoltre si identificano  le modalità di intervento tali da permettere il passaggio a classi di rischio inferiori.

Questi interventi prevedono detrazioni fiscali:
–  Interventi strutturali senza cambiamento di classe di vulnerabilità (50% di detrazione);
–  Interventi strutturali con cambiamento di una classe di vulnerabilità (75% di detrazione);
–  Interventi strutturali con cambiamento di due classi di vulnerabilità (85% di detrazione).